Progettazione stand fieristici

Stai cercando un’azienda che si occupi della progettazione e realizzazione del Tuo  stand fieristico? Max Stand da più di 20 anni assiste i propri clienti nella progettazione e successivo montaggio di stand fieristici su misura.

Per un’azienda che partecipa ad una fiera, lo stand è un elemento essenziale perché è il primo luogo d’incontro con i partecipanti alla manifestazione e rappresenta il proprio biglietto da visita per tutta la durata dell’evento. Per questo motivo, la progettazione è una fase fondamentale e deve essere effettuata con estrema attenzione. Affidarsi a degli esperti nel settore come Max Stand, ti assicurerà la consulenza adeguata necessaria per la progettazione del tuo stand.

Tipologie di stand fieristici

Esistono tantissime tipologie di stand, aperti o chiusi, i più comuni ad esempio sono:

  • stand di fila;
  • stand d’angolo;
  • stand a penisola;
  • stand a L;
  • stand isola;

Scegliere la tipologia di stand che si vuole adottare, è il primo passo per la progettazione del proprio stand fieristico ed è strettamente legato alla tipologia del Prodotto ed esigenze del cliente.

Come progettare lo stand perfetto?

Stai per affrontare una delle fiere più importanti dell’anno e non sai come distinguerti dai competitor? Esistono 6 passi fondamentali per progettare il perfetto stand fieristico. Affinché il risultato sia efficiente per visibilità e usabilità, ecco come allestire uno stand in 6 semplici passi:

Tipo di stand: come hai visto, esistono tante tipologie di stand. La prima cosa da fare è decidere quale vuoi portare in fiera, a seconda delle tue necessità commerciali.

Servizi richiesti: la fiera mette a disposizione vari servizi utili come luce, wi-fi, acqua, personale di supporto, ecc. Valuta subito di quali hai bisogno per stipulare il contratto migliore.

Posizione e grandezza: si prediligono le posizioni nei corridoi centrali e negli angoli, che permettono di avere la maggior parte dei lati aperti. La grandezza parte solitamente da un minimo di 16mq.

Colori dominanti: meglio usare 2/3 colori istituzionali per creare un equilibrio visivo e un’immediata riconoscibilità. Il logo dell’azienda deve infatti essere ben chiaro e in alta definizione in ogni materiale.

Scenografia: per attirare più visitatori, lo stand deve essere d’impatto. Oltre al design, puoi valutare video proiezioni, gadget e soppalchi a noleggio dove coinvolgere gli ospiti in esperienze esclusive (consulenza, ristorazione, presentazioni…).

Disponibilità del personale: lo stand fieristico è il primo biglietto da visita per un’azienda. Per questo il personale commerciale deve saper accogliere i visitatori ascoltando ogni richiesta e mettendoli a proprio agio. In questo modo si creerà un legame di fiducia e l’agente sarà in grado di fornire soluzioni attraverso i prodotti e i servizi della propria azienda.

Per ulteriori informazioni in merito al servizio di progettazione stand, contattaci!

Contattaci

I nostri progetti

  • Progettazione stand PRIVIUS-AUGER - Progetto PRIVIUS-AUGER

Progetto Privius

Scarica il PDF del progetto

  • Progettazione stand ESTON-CHIMICA Progetti ESTON-CHIMICA

Progetto EstonChimica

Scarica il PDF del progetto

Progetto Elledi Gastone Lago

Scarica il PDF del progetto

  • Progettazione stand DALLAN_ESECUTIVI Progetto DALLAN_ESECUTIVI

Progetto Dallan

Scarica il PDF del progetto

Scopri tutti i progetti